Home > Bollettino Pollini > Regione Friuli Venezia Giulia > Oleaceae
Selezione polline:

Bollettino Pollini

Attenzione! Per visualizzare i grafici occorre accettare l'informativa sui cookies

Oleaceae in Friuli Venezia Giulia
Variazioni ultima settimana rilevata: dal 10-06-2024 al 16-06-2024

Tendenza: in diminuzione

Si precisa che, attualmente, le stazioni di rilevazione relative a quest’area sono posizionate al di fuori dellla regione Friuli Venezia Giulia, in Regioni limitrofe e che l’informazione fornita costituisce solo una indicazione del trend pollinico previsto, collegato alle previsioni meteo.

Scarica le istruzioni per la consultazione del bollettino


Previsioni Polliniche dal 12/06/2024 al 19/06/2024

NORD ITALIA:

 

L’Anticiclone africano Scipione sarà più forte al Centro-Sud.

Previsto bel tempo con cielo sereno o poco nuvoloso al Centro-Sud salvo temporanei passaggi temporaleschi.

Al Sud Clima caldo estivo, più intenso al Sud (con punte elevate.

Al Nord possibili situazioni temporalesche, specie su Alpi, Prealpi e pianure centroccidentali.

PREVISIONI DEL POLLINE:

GRADI DI GRAVITA’ – POLLINI PER M3 DI ARIA

POLLINE

VALORI

 

ASSENTE

BASSA

MEDIA

ALTA

Betulla             

Valori bassi

 

0 – 0,5

0,6 – 15,9

16 – 49,9

> 50

Ontano

Valori assenti

 

0 – 0,5

0,6 – 15,9

16 – 49,9

> 50

Nocciolo

Valori assenti

 

0 – 0,5

0,6 – 15,9

16 – 49,9

> 50

Carpino

Valori elevati

 

0 – 0,5

0,6 – 15,9

16 – 49,9

> 50

Compositae

Valori bassi

 

0

0,1 – 4,9

5 – 24,9

> 25

Fagacee

Valori elevati

 

0 – 0,9

1 – 19,9

20 – 39,9

> 40

Graminacee

Valori alti

 

0 – 0,5

0,6 – 9,9

10 – 29,9

> 30

Oleacee

Valori alti

 

0 - 0,5

0,6 – 4,9

5 – 24,9

>25

Parietaria (Urticacee)

Valori medi

 

0 – 1,9

2 – 19,9

20 – 69,9

> 70

Cipresso

Valori bassi

 

0 – 3,9

4 – 29,9

30 – 89,9

> 90

Oleaceae: Informazioni

La specie di maggior significato clinico è rappresentata dall'Olea europea. La sua pollinazione si verifica in maggio e in giugno. Le zone geografiche più interessate sono lungo le coste mediterranee e le Isole. La prevalenza di sensibilizzazione in queste aree va dal 15 al 25 % Nelle altre aree italiane, nel Nord, dove gli olivi sono scarsi in numero e dove sono più presenti i frassini, la frequenza di sensibilizzazione non supera il 5%. Il polline è di dimensioni medie (20 micron), sferoidale, isopolare. Presenta tre aperture (polline tricolporato) con onci a livello delle aperture. La superficie è reticolata.


Bollettini disponibili

home home articoli articoli bollettino bollettino elenco centri elenco centri contatti contatti